Salesi, esame rinviato quattro volte
«Non ho più i soldi per i viaggi»

Venerdì 2 Dicembre 2016
Salesi, esame rinviato quattro volte «Non ho più i soldi per i viaggi»

ANCONA Per quattro volte è stata sul punto di essere sottoposta a un esame radiologico, ma il controllo è sempre stato rinviato. Ieri mattina l’ennesimo esame annullato a una bambina di 5 anni, nell’ospedale pediatrico Salesi. Serena, residente a Pedaso, è la mamma di Chiara, una bimba che soffre da tempo di stitichezza cronica. Ieri avrebbe dovuto subire un esame radiologico, ovvero il clisma opaco del colon con contrasto, ma arrivate in ospedale i medici del reparto di radiologia le hanno comunicato che non era possibile eseguirlo perché il macchinario era rotto.  «Una volta può succedere - racconta Serena - ma quattro sono troppe. Nel mese di novembre, mi hanno dato quattro appuntamenti per questo esame. Ogni volta, sono venuta ad Ancona con mia figlia e, puntualmente, mi hanno comunicato che l’apparecchio non funzionava, ad eccezione di una volta che mi hanno avvisato in tempo. Addirittura una mattina siamo arrivate alle 8 e, dopo due ore di attesa, alle 11 ci hanno detto che non potevano fare l’esame, sempre per la rottura dell’apparecchio». La donna si sfoga: «Sono separata e senza reddito e per me è un sacrificio ogni volta fare un viaggio da Pedaso ad Ancona. È una spesa che non mi posso permettere, perché sono disoccupata. Vista l’importanza di questo esame, addirittura ho rinunciato a un colloquio lavorativo». 

Ultimo aggiornamento: 23:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA