Torna il grande calcio da spiaggia, quest'anno c’è anche il maxi schermo. Fra gli Azzurri Sorrentino, Brienza e De Ceglie

Giovedì 17 Giugno 2021 di Sonia Amaolo
Torna il grande calcio da spiaggia, quest'anno c’è anche il maxi schermo. Fra gli Azzurri Sorrentino, Brienza e De Ceglie

PORTO SANT'ELPIDIO - Torna il grande calcio da spiaggia a fine luglio. Undicesima edizione del Mundial Beach Soccer Trofeo Femblu-Linea Oro. Tutti all’Orfero Serafini il 28, 29, 30 e 31 luglio, con la novità del maxi schermo per il cinema all’aperto. Le partite saranno, infatti, trasmesse in diretta video, si potrà partecipare restando comodamente seduti in auto, addentando una crepe o un arrosticino. Così è risolto il nodo della minore presenza in arena che i tempi di Covid richiedono. Più di 150 persone tra il pubblico non potranno esserci.

 

 
Le nazionali
Si tratterà di tifare per l’Italia che sfiderà Croazia, Gambia, Svizzera, Argentina, Senegal. L’ex calciatore (responsabile tecnico) Maurizio Iorio, ieri ha fatto i primi nomi dei giocatori in campo: Stefano Sorrentino a porta, l’attaccante Franco Brienza, il centrocampista Paolo De Ceglie. A breve completerà la rosa per una squadra «più forte e più giovane di sempre, perché le avversarie sono toste» ha detto. Organizza la Solidarity International Association del presidente Agostino Renzi, che parla della ripartenza e ringrazia: «Le colonne portanti dell’evento, Gabriele Vesprini di Linea Oro, Mascia e Serena Mandolesi di Femblu». Parla delle 12mila presenze annue assicurate nelle quattro giorni delle passate edizioni. Ricorda il punto ristoro, il villaggio con la Croce Verde, l’intrattenimento. I media partner: con Sky Sport a riprendere il torneo ci saranno Twinssebastiani e Radio Faleria. Collaborano all’evento anche Camera di Commercio e Cna il cui direttore, Alessandro Migliore, fa notare l’ingresso nella stagione del rilancio. Con lui c’è Francesca Faggio, nel direttivo dell’associazione. Don Tony Venturiello parla dei centri estivi delle parrocchie, i cui ragazzi si occuperanno dell’intrattenimento con le scuole di danza che Wais Ripa menziona: Compagnia del Fiore, Artistica Porto Sant’Elpidio, Cris Dance. Dalla Fattoria Sociale Montepacini, Tayeb Dadach rimarca il ruolo del volontario, da sempre l’evento unisce sport e solidarietà. L’assessore allo sport e turismo Emanuela Ferracuti ricorda le convenzioni con i b&b che ospitano calciatori e loro staff, amici e parenti.


La visibilità
Il sindaco Nazareno Franchellucci dice che «la visibilità internazionale è garantita dai canali Sky» e ringrazia gli sponsor che in un anno così difficile hanno risposto presente. Ad anticipare il torneo la serata del 27 luglio. Alle 21.15 in piazza Garibaldi sarà presentato il libro di Giorgio Martino “Rossi, Rossi, Rossi” dedicato a Paolo, l’eroe del mondiale 1982. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA