Targhe rubate sulla supercar: scatta la denuncia per l'automobilista. Si indaga sulla provenienza

Sabato 9 Aprile 2022 di Nicola Baldi
Targhe rubate sulla supercar: scatta la denuncia per l'automobilista. Si indaga sulla provenienza

PORTO SANT’ELPIDIO  - Denunciato dai carabinieri per ricettazione un automobilista al volante di un mezzo con targhe rubate. L’operazione è stata effettuata dai militari della stazione di Porto Sant’Elpidio che l’altra sera hanno predisposto un articolato servizio di controllo alla circolazione stradale.

 

Sono stati sottoposti alle verifiche circa 20 automobilisti e controllati in tutto 14 veicoli. Uno di loro è stato sorpreso a circolare al volante di una grossa Bmw con targhe risultate di provenienza furtiva in quanto denunciate, qualche giorno prima, presso un comando dei carabinieri della provincia di Viterbo. L’uomo, un 43enne residente nel Maceratese, dovrà quindi rispondere del reato di ricettazione e soprattutto spiegare, nell’opportuna sede giudiziaria, il motivo per cui riceveva e applicava sulla propria auto le targhe rubate. Per tale motivo è stato denunciato alla Procura di Fermo per il reato di ricettazione, mentre le targhe sono state immediatamente poste sotto sequestro per le successive indagini.

Anche nei prossimi giorni, come sempre, saranno ulteriormente incentivati specifici controlli sulle principali strade della provincia per prevenire, come ricordano i carabinieri, incidenti stradali e verificare il rispetto della normative che regolano la circolazione stradale. La prossima settimana sarà quella che precede la Pasqua e quindi si prevede anche un notevole aumento della circolazione stradale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA