La sfida di padel traina gli eventi: ecco tutti gli apppuntamenti più attesi con tante sorprese

Venerdì 18 Giugno 2021 di Sonia Amaolo
La sfida di padel traina gli eventi: ecco tutti gli apppuntamenti più attesi con tante sorprese

PORTO SANT’ELPIDIO  - Presentati gli eventi dell’estate ieri mattina al circolo Ok Sport, dove si svolgerà l’unica tappa delle Marche del campionato internazionale di padel dal 23 al 27 giugno, un appuntamento molto atteso per lanciare la stagione cittadina, per un programma che viene finalmente reso pubblico.

 

Oltre ai tradizionali eventi di richiamo, come il festival degli Archi in Villa Baruchello dal 19 al 24 luglio, I Teatri del Mondo dall’11 al 17 luglio, il mondiale di Beach Soccer dal 27 al 31 luglio, ci sarà un ricco agosto. All’Orfeo Serafini sarà in scena la musica con i Nomadi martedì 10, Arisa mercoledì 11 e Nevio Russo il 12 agosto, tutti alle 21.30. In mezzo c’è un mondo che si apre ai corsi di pilates e yoga, spettacoli di burattini, concerto di fine anno, libri e teatro, mercatini e convegni, feste delle parrocchie e dei quartieri.


Tornano anche il cinema e la moda sotto le stelle, le degustazioni di vino Falerio, lo Street Food. Nel primo fine settimana di settembre ritorna il Festival del Fumetto e dall’8 al 12 dello stesso mese il Festival del pesce azzurro. Bus navetta gratuito dal 1° luglio al 29 agosto. In precedenza Gad Lerner sarà in piazza Garibaldi il 20 luglio per la rassegna di Oriana Salvucci “Non a voce sola”. Duemila euro d’investimento da parte del Comune per lui dopo altri ospiti come Andrea Scanzi e Michela Murgia. In totale 50mila euro sono stati dirottati sul cartellone dell’estate. Tra gli ospiti chiamati a ragionare l’assessorato alle Pari opportunità sceglie dunque il giornalista.

In tema di padel, l’evento che inaugura il cartellone, il sindaco Nazareno Franchellucci dice che la sei giorni al via mercoledì prossimo «sarà una linfa per la nostra ricettività». Il presidente di Ok Sport Marco Marziali va sull’aspetto tecnico e presenta il principale sostenitore, Andrea Ferracuti, della 3F Elettronica. Emiliano Guzzo, presidente regionale della Federazione tennis, tesse le lodi di Porto Sant’Elpidio quale punto di riferimento in regione per la disciplina più apprezzata del tennis dalle donne.


L’assessore Emanuela Ferracuti considera l’evento «un momento di importante promozione per la città». Si prevede da Italia, Spagna, Argentina e non solo l’arrivo di 70 grandi coppie maschili e femminili. Per chiudere, a proposito di programmazione, Ferracuti ribadisce la concertazione che ha avuto con la cittadinanza.


Viene il sospetto che sia venuta meno quella con i colleghi, vista l’assenza dell’assessore alla Cultura Luca Piermartiri, che pure ha voce in capitolo sul cartellone. A risolvere il gap c’era la segretaria Pd Patrizia Canzonetta, impegnata ad allestire lo spazio per l’incontro con i giornalisti tra locandine e manifesti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA