Rapina al rappresentante di gioielli: un nuovo arresto, caccia all'ultimo uomo

Rapina al rappresentante di gioielli: un nuovo arresto, caccia all'ultimo uomo
Rapina al rappresentante di gioielli: un nuovo arresto, caccia all'ultimo uomo
2 Minuti di Lettura
Sabato 28 Dicembre 2019, 04:10

PORTO SANT'ELPIDIO -  Si stringe il cerchio attorno ai quattro banditi che lo scorso 26 febbraio avevano rapinato un rappresentante di gioielli a Porto Sant’Elpidio. Arrestato nella serata di giovedì il terzo componente della banda, il 49enne napoletano F.S.. L’uomo era ricercato dallo scorso 1° luglio, quando, all’esito delle indagini condotte dagli agenti della questura di Fermo in collaborazione con i colleghi di Napoli, erano stati emessi quattro ordini di custodia cautelare nei confronti dei presunti rapinatori, tutti residenti a Napoli e nell’hinterland.

LEGGI ANCHE:
Bandito solitario con tuta da imbianchino, rapina l’ufficio postale armato di coltello

Aggredisce la mamma 57enne dopo una lite, il giovane violento finisce a Montacuto

Uno era stato immediatamente rintracciato dagli agenti, un secondo, braccato e senza possibilità di fuga, si era costituito pochi giorni dopo. Giovedì sera l’arresto del terzo, nel quartiere Pignasecca di Napoli, dove l’uomo stava trascorrendo le festività natalizie insieme ad alcuni parenti. Giorni contati anche per il quarto complice, il cui arresto, secondo fonti della questura di Fermo, sarebbe imminente. Una rapina ben pianificata e portata a termine con freddezza dalla banda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA