Porto Sant'Elpidio, prostituzione, il Daspo
non basta: «Adesso tolleranza zero»

Prostituzione in strada
il Daspo non basta:
«Adesso tolleranza zero»
di Sonia Amaolo
PORTO SANT’ELPIDIO - Prostituzione e degrado, binomio difficile da superare in alcuni vicoli del centro. Non è bastato il Daspo urbano che ha allontanato una prostituta irrispettosa dell’obbligo di allontanamento imposto dai vigili urbani. Il questore aveva firmato il provvedimento nei confronti della straniera più volte fermata e sanzionata dalla polizia locale.

Droga e prostituzione: scatta il blitz in forze lungo la riviera

Le era stato vietato di rientrare in comune per sei mesi a partire dallo scorso 25 luglio ma è passato un mese e i residenti tornano a lamentarsi. Stavolta non se la prendono con la donna allontanata, il problema è che non era la sola. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 24 Agosto 2019, 10:06 - Ultimo aggiornamento: 10:06