Malore fatale, addio a Marco Ferranti. «Kappa resterai nei nostri cuori». Aveva 63 anni

Mercoledì 7 Aprile 2021
Malore fatale, addio a Marco Ferranti. «Kappa resterai nei nostri cuori». Aveva 63 anni

PORTO SANT’ELPIDIO - Ciao Kappa, cuoricini e condoglianze scorrono sul social. È proprio il caso di dirlo, la morte Marco Ferranti, conosciuto come Kapparuccia, sciocca e trafigge perché è stata improvvisa e prematura, a 63 anni. Nessuno se l’aspettava un addio del genere con Marco, molto amato dai compaesani tutti.

LEGGI ANCHE:

Tragedia alla stazione: giovane uomo travolto e ucciso da un treno

 


Lunedì pomeriggio aveva accusato un malore ed era stato trasportato all’ospedale dove, nella notte, ha smesso di lottare. Rappresentante di pellami, marito e padre amorevole, sportivo da sempre, con due grandi passioni: la pallacanestro e il calcio. Gli amici lo descrivono come un uomo dalla simpatia trascinante, una persona buona, un amico fraterno. Risiedeva alla Corva, era nato in centro dove aveva vissuto fino alla gioventù. La sua dipartita lascia un grande vuoto: «È una di quelle notizie che lasciano senza fiato. Abbiamo vissuto tante cose belle insieme. Ricordi bellissimi fin da piccoli. Ciao Kappa riposa in pace» si legge su Facebook. I funerali oggi alle 10 nella chiesa di Santa Maria Addolorata al quartiere Corva.

 

Ultimo aggiornamento: 09:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA