Fabio ucciso dalla malattia a 58 anni: la città e il mondo del commercio in lutto per "Papalina"

Giovedì 21 Gennaio 2021
Fabio ucciso dalla malattia a 58 anni: la città e il mondi del commercio in lutto per "Papalina"

PORTO SANT’ELPIDIO - Lutto improvviso in città. È morto Fabio Peroni, 58 anni, conosciuto da tutti a Porto Sant’Elpidio con il nome di Papalina. Amatissimo alla Corva, il suo quartiere, dove il figlio Nicolò porta avanti un’attività sulla piazzetta, il bar La Corva.

LEGGI ANCHE:

Fabio Peroni si è spento ieri mattina alle 10 al nosocomio di Ascoli Piceno dove era ricoverato ma non per Coronavirus.

 

Sempre nella giornata di ieri è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale di Sant’Elpidio a Mare dove la salma è a disposizione per tutti i parenti, gli amici e i conoscenti che vogliono andare a dargli l’ultimo saluto. Una nuova tragica morte prematura che ha strappato alla vita un uomo molto amato: vendeva il pesce e tutti se lo ricordano a Porto Sant’Elpidio. Era una persona solare ma, nello stesso tempo, anche molto riservata. Era in pensione dopo tanti anni di lavoro come commerciante. Tutti alla Corva si stringono al lutto dei famigliari, lo ricordano con piacere mentre passeggiava e passava a salutare tutti: non lesinava a nessuno un sorriso e una parola. Una persona perbene e di buona compagnia. Era anche lo zio del consigliere regionale Andrea Putzu. Vista la sua notorietà, sui social numerosissimi i messaggi di cordoglio per questo lutto che colpisce tutta la città. Domani mattina alle 10 si svolgeranno i funerali al santuario di Santa Maria Addolorata della Corva. Tutto il servizio di onoranze funebri è stato a carico dell’impresa Cinti. 

 

Ultimo aggiornamento: 12:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA