Il ladro devasta il frutta e verdura: duemila euro di bottino e tremila di danni

Giovedì 2 Aprile 2020
Porto Sant'Elpidio, il ladro devasta il frutta e verdura: duemila euro di bottino e tremila di danni

PORTO SANT’ELPIDIO - Tremila euro di danni e duemila di merce rubata nel negozio di frutta e verdura di via Trentino. È sparito un computer di ultima generazione insieme a due smartphone, un iPhone 5 e un iPhone 6, più lo zaino con i vestiti dell’esercente: un giubbotto, un paio di jeans, le scarpe, un maglione e una cinta, tutto abbigliamento griffato. 

LEGGI ANCHE:
Tutti a casa fino a Pasquetta. Ceriscioli protesta per le passeggiate genitori-figli: «Scelta imprudente»

Il ct Mancini tra paura e rabbia: «Quel mio amico d’infanzia a Jesi ora non c’è più»

Un ladro nella notte ha devastato il locale di fronte al supermercato Lidl a Porto Sant'Elpidio. Dal retro, si è arrampicato sull’inferriata salendo fino a tre metri d’altezza, quindi ha spaccato la vetrata dell’unica finestra e si è calato nel locale. Ha preso male le misure ed è caduto lasciandosi dietro una scia di sangue, dopo aver sfondato il compensato. Una volta dentro non ha toccato né frutta né verdura, è andato nello sgabuzzino e lì ha messo le mani ovunque, nei cassetti, dentro l’armadio, in bagno. Per uscire ha sfondato la porta del retro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA