Porto Sant'Elpidio, ladri in canonica
mentre il prete celebra la Messa

I ladri devastano
la canonica mentre il prete
celebra la Messa
PORTO SANT’ELPIDIO - Tentano il furto alla casa parrocchiale del Centro mentre il prete dice messa. Don Tony Venturiello, il parroco, non c’è in verità. E’ in America in questo periodo. Forse, sapendo di quest’assenza, i delinquenti hanno agito con la certezza di non trovare nessuno in casa, mentre il diacono era in chiesa. Proprio durante l’omelia c’è stata l’irruzione nell’abitazione di via Adige e in pochi minuti è stato messo tutto sottosopra. I delinquenti cercavano soldi, se ne sono andati senza bottino ma hanno fatto tanti danni. Per come sono state trovate le stanze, ad agire devono essere stati in due, forse tre. E’ successo tutto in pochi minuti venerdì in un lasso di tempo circoscritto, comunque tra le 18 e le 19. Per entrare hanno utilizzato un piede di porco e, una volta dentro, hanno agito con un frullino. Hanno messo tutto a soqquadro, hanno aperto cassetti e ante degli armadi e rovistato ovunque. Non hanno portato via niente, perché non c’erano soldi, ma la cassaforte è stata danneggiata. Scassinata, benché non ce ne fosse bisogno, dice il diacono. Non c’era niente dentro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 20 Gennaio 2019, 09:15 - Ultimo aggiornamento: 20-01-2019 09:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO