Porto Sant'Elpidio, il cameriere serviva
cocaina: preso con le dosi già pronte

Mercoledì 14 Agosto 2019

PORTO SANT'ELPIDIO – Bloccato il cameriere che “serviva” droga. I carabinieri del Norm di Fermo hanno infatti fermato un cinquantenne di Porto Sant’Elpidio, denunciato alla Procura della Repubblica di Fermo per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Un etto di cocaina in auto e altri due a casa: pusher in manette

L’uomo, incensurato, lavorava come cameriere e ad un controllo è stato trovato in possesso di 14 dosi termosaldate contenenti cocaina. Erano pronte per essere cedute a giovani del luogo. A seguito di una ulteriore perquisizione al domicilio del cinquantenne, hanno trovato altra cocaina, stavolta in forma solida, ancora da tagliare. Complessivamente sono stati sequestrati ben 70 grammi, che avrebbero fruttato, sul mercato, una somma che si aggira sui 20.000 euro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA