Porto Sant'Elpidio, fugge nella pineta:
acciuffato con eroina, hashish e coltello

Fugge nella pineta:
​acciuffato con eroina
hashish e un coltello
PORTO SANT'ELPIDIO - Nuova operazione anti droga dei carabinieri di Fermo. I militari erano nei pressi della pineta di Porto Sant’Elpidio per effettuare una serie di servizi, presenti anche alcuni militari in abiti civili. Qui è stato fermato un cittadino marocchino, L.E., 21 anni. Il giovane straniero alla vista dei militari, ha iniziato a darsi alla fuga, facilitata dall’oscurità della pineta.

Pendolare dello spaccio preso sul treno con quasi due kg di hashish

I carabinieri però sono riusciti a bloccarlo in pochissimi minuti grazie ai posti di blocco accanto alla pineta. Nel corso della perquisizione personale sono state sequestrate in tutto 7 confezioni termosaldate con l’eroina, per un peso complessivo di 3 grammi, e una contenente hashish per alcuni grammi. Inoltre è stato sequestrato un coltello a serramanico lungo 18 centimetri. Il giovane magrebino è stato quindi denunciato alla procura della Repubblica di Fermo: l’accusa nei suoi confronti è detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente e porto abusivo di arma bianca. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Settembre 2019, 06:19 - Ultimo aggiornamento: 12-09-2019 06:19

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO