Raid da Free Shop, confermato l'arresto. Il giovane ladro bloccato da un vigilante, aveva le mani insanguinate

Mercoledì 1 Dicembre 2021
Raid da Free Shop, confermato l'arresto. Il giovane ladro bloccato da un vigilante, aveva le mani insanguinate

PORTO SANT’ELPIDIO - Arrestato il giovane (un italiano di 30 anni) autore del furto da Free Shop sul lungomare. Poco dopo le 2,30, con una grossa pietra, aveva infranto il vetro della porta di ingresso e poi era entrato camminando all’indietro per non farsi vedere dalle telecamere. Ma appena entrato si è attivato l’allarme e pochi secondi dopo davanti al negozio era già presente una guardia giurata che, in servizio di controllo nei paraggi, ha sentito il suono e atteso il ladro davanti alla porta infranta.

 

Il giovane, con in mano una cassetta con i soldi, è stato bloccato dalla guardia giurata fino all’arrivo della Volante. Le mani erano insanguinate a causa dei tagli provocati dall’effrazione. Le immagini riprese dall’impianto di videosorveglianza hanno poi ricostruito le prime fasi del raid: aveva anche tentato di forzare il distributore di sigarette ma senza riuscirvi. Il ladro è stato accompagnato in Questura e tratto in arresto; la misura è stata convalidata in tribunale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA