Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cocaina e hashish nel furgone: ma nel curriculum aveva tante altre infrazioni, scatta la denuncia

Cocaina e hashish nel furgone: ma nel curriculum aveva tante altre infrazioni, scatta la demuncia
Cocaina e hashish nel furgone: ma nel curriculum aveva tante altre infrazioni, scatta la demuncia
1 Minuto di Lettura
Domenica 5 Dicembre 2021, 08:40

PORTO SANT’ELPIDIO  - Viaggiava a tutta velocità lungo via Solferino, saltando di frequente corsia, con manovre pericolose per gli altri veicoli ed i pedoni. A bloccarlo una volante della polizia, che ha raccolto la segnalazione e si è messa sulle sue tracce. Ci ha messo pochi minuti, la pattuglia, a rintracciare il furgone parcheggiato.

A pochi metri dal mezzo c’era un quarantenne, che ha subito dato segnali di insofferenza e si è rifiutato di fornire le proprie generalità. Gli agenti hanno avuto l’impressione nascondesse qualcosa, così lo hanno perquisito, trovandogli in tasca una dose di cocaina e un grammo di hashish in auto. Il perquisito ha opposto resistenza, fino ad essere bloccato fisicamente. Accompagnato in Questura, è risultato proveniente dall’est Europa, scomparso dopo la caduta del muro di Berlino ed attualmente apolide, residente a Porto Sant’Elpidio. La patente gli era stata revocata alcuni anni fa. Per lui è scattata la segnalazione per possesso di droga, oltre alla denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. A completare il quadro, una multa per mancato utilizzo della mascherina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA