Blitz nella rimessa agricola: 32enne arrestato mentre imbustava cinque chili di marijuana

Venerdì 26 Giugno 2020 di Pierpaolo Pierleoni
Porto Sant'Elpidio, blitz nella rimessa agricola: 32enne arrestato mentre imbustava cinque chili di marijuana

PORTO SANT’ELPIDIO - Cinque chilogrammi di marijuana nascosti in una rimessa agricola nelle campagne civitanovesi. È quanto ritrovato e sequestrato dai carabinieri, che hanno portato a termine una brillante operazione a cavallo tra le province di Fermo e Macerata.

LEGGI ANCHE:
Non versa per quattro anni la tassa di soggiorno, denunciato un albergatore

Ancona, lascia la padella sul fuoco e va a dormire: rischia di morire intossicato

Tutto è partito infatti dal Nucleo investigativo di Fermo. I militari da qualche tempo seguivano i movimenti di un 32enne di origini pugliesi, residente a Porto Sant’Elpidio. Il sospetto che l’uomo fosse dedito ad attività illecite li ha portati a controllare i suoi spostamenti, fino a raggiungere il fabbricato a Civitanova, dove si recava con una certa frequenza. È lì che le pattuglie, convinte che all’interno potessero essere custoditi degli stupefacenti, hanno fatto scattare un controllo, trovando il 32enne intento a confezionare la marijuana in sacchetti di cellophane.
 
Colto in flagrante, lo spacciatore non ha potuto far altro che consegnarsi ai carabinieri, che a quel punto hanno avviato una minuziosa perlustrazione dello stabile. La ricerca ha dato i suoi frutti e confermato i sospetti.

Sono stati rinvenuti complessivamente ben 5 chili di marijuana, pronti per essere distribuiti sul mercato della droga. Successivamente i militari si sono recati al domicilio della persona sorpresa con lo stupefacente per verificare se vi fossero ulteriori scorte custodite in casa. Per l’uomo è scattato l’arresto con l’accusa di spaccio. Ora parte la ricerca dei collegamenti del pusher con i piccoli spacciatori della zona sia per verificare dove si rifornisse che per cercare chi eventualmente vendesse la droga al dettaglio sul mercato.

Ultimo aggiornamento: 10:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA