Porto Sant'Elpidio, tornano i ladri
acrobati: villette e appartamenti nel mirino

Tornano i ladri
​acrobati: appartamenti
e villette nel mirino
di Sonia Amaolo
PORTO SANT’ELPIDIO - Allarme furti, topi d’appartamento in via della Montagnola, un problema che ciclicamente si ripresenta in quella zona, come in altre. Raid in serie nei villini a schiera e negli appartamenti presi di mira dai ladri che salgono per i canali di scolo delle grondaie e arrivano ai balconi e alle finestre, forzano gli infissi con piedi di porco e attrezzatura varia e rovistano in ogni angolo in cerca di soldi. Senza lasciare traccia. 

Il ladro si arrampica sui tubi del gas: scoperto, scappa per i campi

È il caso di martedì sera al primo piano di una palazzina di sei appartamenti, in un’abitazione nella zona del poliambulatorio, vicino alla Croce verde. Vittima del furto un cronista sportivo che vive solo e alle 20.30 era uscito di casa per lavoro, doveva seguire una partita di calcio a Montegranaro. Il raid ladresco si sarebbe verificato tra le 21 e le 23, quando è rientrato e ha fatto la scoperta. Nella fascia oraria del dopocena, dopo che la palestra al piano terra aveva chiuso, è entrato in azione il ladro, che avrebbe agito su almeno due appartamenti, l’altro era disabitato e ieri il proprietario ancora non se ne era accorto.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Settembre 2019, 12:38 - Ultimo aggiornamento: 12:38