Porto Sant'Elpidio, partono gli incontri
Ingegneri e architetti per piazza Garibaldi

Porto Sant'Elpidio, partono gli incontri Ingegneri e architetti per piazza Garibaldi
2 Minuti di Lettura
Martedì 13 Ottobre 2015, 20:19 - Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre, 09:24

PORTO SANT'ELPIDIO - Si è discusso tardi della mozione dell'opposizione su piazza Garibaldi lunedì sera. D'altronde si trattava dell'ultimo punto all'ordine del giorno in Consiglio. Intanto parte la campagna di ascolto dedicata ai professionisti. Incontri fissati di venerdì dalle 18 alle 20, dal 6 novembre al 18 dicembre.

Campagna riservata a ingegneri, architetti, geometri. Il primo cittadino evidenzia: "Tutti i cittadini che volessero fissare un appuntamento con il sindaco per parlare del progetto di piazza Garibaldi o per altra questione possono farlo telefonando al numero 0734 908227 o scrivendo una mail a psesindaco@elpinet.it".

Con la mozione denominata "In piazza la chiarezza" dei consiglieri dell'Alternativa, Fratelli d'Italia, Movimento 5 Stelle, Gruppo Autonomo Antonesio Diomedi, Forza Italia l'opposizione ha voluto far sentire il suo peso nel dibattito politico.

Nazareno Franchellucci "è tornato sui suoi passi aprendo gli appuntamenti ai tecnici e convocando la commissione, prendiamo atto di questo e ne siamo felici - chiosa il consigliere grillino Marco Fioschini -: la raccolta firme va di pari passo con il piano di recupero approvato perché abbiamo l'indicazione di 2 mila elpidiensi che hanno sottoscritto un documento che è un utile spunto di riflessione.

"Contestiamo il crono-programma, non gli interventi, perché il crono-programma sulla base di un piano di recupero va analizzato con buon senso". La viabilità argomento primario: "E’ necessario un collegamento tra piazza e lungomare e serve il sottopasso, non sarà in via Piave ma in via Regina Elena? Discutiamone" chiosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA