Porto Sant'Elpidio, lavori all'ex Fim
Si spera di accelerare in vista dell'accordo

Porto Sant'Elpidio, lavori all'ex Fim Si spera di accelerare in vista dell'accordo
2 Minuti di Lettura
Martedì 25 Agosto 2015, 19:43 - Ultimo aggiornamento: 26 Agosto, 04:26

PORTO SANT'ELPIDIO - Per il progetto ex Fim inizia il conto alla rovescia. Si spera che sia davvero l'ultimo. E' datata 21 agosto la pubblicazione all'albo pretorio del Comune (ma ieri il sito Web di Porto Sant'Elpidio è andato fuori uso e la consultazione era impossibile) degli atti inerenti la nuova pianificazione urbanistica del sito. Una documentazione che va dalle planimetrie al business plan, dalle nuove edificazioni alle aree verdi al futuro assetto viario.

I soggetti interessati potranno approfondirla e studiarla per formulare, entro 60 giorni, osservazioni al piano, e poter chiudere le fasi di approvazione della Vas e della Via, valutazione ambientale strategica e di impatto ambientale. Sono gli ultimi passi preliminari alla ratifica dell'accordo di programma tra Comune e Provincia.

L'amministrazione Franchellucci ha posizionato l'asticella alla fine del 2015: entro Natale si spera di scrivere la parola fine sull'iter burocratico. Tra i soggetti che verosimilmente presenteranno osservazioni ci sono Legambiente, Acu (associazione consumatori) e Movimento 5 Stelle, già ascoltati all'ultima Conferenza dei servizi di inizio agosto.

Potrebbero comunque arrivare contributi anche da altri soggetti e associazioni. Le costruzioni complessivamente ammontano a 33.000 metri quadrati e hanno ricevuto un ok di massima dalla Soprintendenza regionale. Si spera di accelerare anche per la bonifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA