Vede le foto sul cellulare del compagno e lo prende a calci in strada per gelosia, ai poliziotti serve lo spray al peperoncino

Lunedì 14 Marzo 2022
Vede le foto sul cellulare del compagno e lo prende a calci in strada per gelosia, ai poliziotti serve lo spray al peperoncino

PORTO SAN GIORGIO - A Porto San Giorgio, l’equipaggio della Volante della Questura ha notato, per strada, una violenta lite tra una donna ed un uomo e quest’ultimo era più volte colpito e trattenuto per i capelli, senza reagire fisicamente, tentando solo di difendersi dagli assalti, accecata dalla gelosia per avere visto alcune foto di una donna sul telefono cellulare del compagno. Per fermarla è stato necessario l'uso dello spray al peperoncino.

Rincari, proteste, guerra in Ucraina, Covid: come andrà a finire? Per restare aggiornato abbonati a CorriereAdriatico.it a soli 11,99 euro per un anno

 

I poliziotti hanno raggiunto  la coppia e tentato di sottrarre l’uomo dalla furia della donna, in evidente stato di ebbrezza dovuta all’eccessiva assunzione di alcool, la quale ha iniziato ad imprecare contro gli agenti  tenendoli lontani con calci senza lasciare la presa dell’uomo, rischiando di mettere in pericolo anche la propria incolumità fisica. Al fine di bloccarla senza rischiare di provocarle lesioni anche solo da caduta a causa del precario equilibrio psicofisico, gli agenti  dopo averla avvisata, hanno dovuto utilizzare lo spray al peperoncino in dotazione, nebulizzato nell’aria ma che è riuscito a raggiungere l’effetto di distrarre la donna e farle lasciare la presa senza conseguenze fisiche. La donna è stata così bloccata ed è stato richiesto l’ausilio di personale sanitario il quale non ha riscontrato alcuna lesione né a carico della assalitrice e neppure l’uomo ha necessitato di cure. La donna è stata denunciata per resistenza a pubblico ufficiale e sanzionata amministrativamente per lo stato di ubriachezza.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA