Porto San Giorgio, gestione del Palas
La Sangiorgese calcio a 5 rinuncia

Sabato 21 Novembre 2015
Porto San Giorgio, gestione del Palas La Sangiorgese calcio a 5 rinuncia

PORTO SAN GIORGIO - Non c'è pace per il PalaSavelli. Ieri mattina, infatti, l'ufficio sport del Comune ha ricevuto dalla stazione unica appaltante della Provincia la rinuncia alla gestione dell'impianto sportivo da parte della Sangiorgese calcio a 5, la società che nei giorni scorsi si è aggiudicata la concessione della gestione temporanea del palas fino al 30 giugno, in attesa del bando da sette anni, più due rinnovabili. I motivi che hanno portato a questo? La Sangiorgese calcio a 5 ha fatto sapere che: "Nel caso la nostra società fosse aggiudicataria del bando per la concessione del PalaSavelli, rinunciamo allo stesso per sopraggiunti impegni societari e economici importanti i quali ci impedirebbero di gestire al meglio la struttura". La palla ora, al netto dei vari iter burocratico-amministrativi, passerà alla seconda classificata, la Porto San Giorgio basket, che in sede di gara aveva presentato un'offerta da 400 euro al mese di concessione mensile (contro gli 800 euro della prima e con una base di gara da 200 euro).

Ultimo aggiornamento: 4 Novembre, 12:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA