Il nuovo assessore De Luna si presenta: ecco quali sono i progetti e i pilastri del suo mandato

Venerdì 11 Giugno 2021 di Serena Murri
Il nuovo assessore De Luna si presenta: ecco quali sono i progetti e i pilastri del suo mandato

PORTO SAN GIORGIO  - Commercio e sport affidati dunque all’assessore Christian De Luna. Nomina lampo per l’ex consigliere subentrato a Valerio Vesprini.


De Luna, A quanto pare il sindaco Nicola Loira aveva un piano B pronto da tempo.
«In politica anche un sindaco con una giunta solida deve sempre farsi trovare pronto, anche se in questo caso non si è trattato di un fulmine a ciel sereno».

 
Quale sarà il suo approccio a un settore chiave per la città come quello del commercio?
«Ho intenzione di continuare sulla scia di quanto è già stato fatto e ritengo sia stato fatto bene. Il nostro è un commercio prevalentemente ristorativo che sta ripartendo e lo sta facendo alla grande. Vogliamo continuare a dare ritmo a queste attività e una volta fatto il punto della situazione, valuteremo in giunta e in maggioranza l’eventualità di nuove manovre a sostegno del commercio, per quelle categorie che nonostante le riaperture, sono ancora sofferenti. Per il commercio continueremo su questa strada, con più pedonalizzazione sulle vie del centro e più sostegni alle categorie».


Lo sport, a causa della pandemia, viene da mesi in cui gli uffici erano pressoché fermi, da dove ripartirete?
«Per lo sport è stato fatto molto, mi riferisco soprattutto alla partecipazione a bandi per il rinnovo dei campi sportivi. Verificherò al più presto cosa c’è da fare. Cosa manca. Darò inizio il prima possibile al dialogo con le associazioni sportive con le quali c’è stato sempre un dialogo costante e un ascolto. Qualche evento sportivo verrà riproposto, come la maratona del 2 giugno, a settembre verrà riproposto un altro evento simile. Per le strutture sportive, stiamo pensando di utilizzare l’avanzo di esercizio per l’intervento sulla nuova pista d’atletica al campo nuovo e dare una pista adeguata agli sforzi sostenuti dall’associazione Atletica Sangiorgese in questi anni. A breve, verrà anche inaugurato il campo sportivo della Mandolesi, dove è stato rifatto il campo sintetico e manca solo il campo da calcetto».


Lei rappresenta i civici se pur della lista a sostegno del sindaco, come proseguirete?
«Cercheremo di dare continuità. C’è un rapporto di fiducia con i membri della mia lista che sosteneva la candidatura del sindaco e ho continuato ad avere buoni rapporti con tutta la coalizione. La fiducia che il sindaco ripone in me, risale a quando sono stato scelto come giovane che voleva dare il suo contributo. È stata un’esperienza che mi ha fatto molto crescere, sono riuscito ad ambientarmi con molta umiltà».

Farà parte della prossima competizione elettorale?
«La maggioranza continua ad essere solida e va avanti con progetti come quello di piazza Mentana, il piano del porto, la pista ciclabile. Siamo quasi in fase di nuove elezioni. Spero che la nostra coalizione possa rimanere tale e trovare una figura al suo interno. Per quanto mi riguarda, al momento non so cosa farò, d’ora in avanti sarò alle prese con il nuovo ruolo, resto a disposizione. Se non vi fossero le condizioni, potrei anche farmi da parte. Speriamo che questo progetto di centrosinistra possa continuare e riuscire a trovare una nuova sintesi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA