Porto S.Giorgio, nega l'elemosina
anziano aggredito da un mendicante

Nega l'elemosina
anziano aggredito
da un mendicante
 PORTO SAN GIROGIO  - Lo ha rifatto, questa volta ha aggredito un anziano. Uno dei tanti mendicanti che girano in lungo e in largo per la città, già noto per essersi reso protagonista di altri episodi spiacevoli, ha aggredito un anziano in pieno centro, a Porto San Giorgio. E’ successo quando l’uomo che stava passeggiando sulla statale è stato avvicinato dal mendicante che gli ha chiesto l’elemosina. Secondo quanto sarebbe stato ricostruito dai vigli urbani, intervenuti sul posto, l’aggressione è partita quando l’anziano si è rifiutato di dare i soldi scatenando la reazione del mendicate che lo ha prima picchiato e poi sputato. L’anziano ha riportato alcune contusioni alla testa e alle braccia ed è stato medicato dai volontari della Croce Azzurra. Sull’episodio c’è stato subito un intervento durissimo del sindaco Loira che parla di «una mina vagante che deve essere cacciata via dalla città. La misura è colma - afferma il sindaco - il delinquente senza fissa dimora di nazionalità romena che imperversa da anni nella nostra città ha commesso l’ennesimo atto violento. A subirne le conseguenze è stato un anziano concittadino. La comunità non ne può più».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 23 Settembre 2018, 06:35 - Ultimo aggiornamento: 23-09-2018 06:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO