Maxi parcheggio per i bagnanti e la nuova pista ciclabile a colori: ecco la versione estiva della città

Maxi parcheggio per i bagnanti e la nuova pista ciclabile a colori: ecco la versione estiva della città
Maxi parcheggio per i bagnanti e la nuova pista ciclabile a colori: ecco la versione estiva della città
di Serena Murri
4 Minuti di Lettura
Domenica 12 Giugno 2022, 06:40

PORTO SAN GIORGIO  - Un weekend di mare ma solo in parte. Con la giornata a dir poco ventilata di ieri, nonostante non siano mancate le presenze in spiaggia, la giornata non è stata come gli operatori si sarebbero aspettati. Presumibilmente andrà meglio oggi, soprattutto con il vento in calo. La giornata ventilata, ha infatti reso difficile stare in spiaggia, anche perché a causa delle forti raffiche di vento i balneari sono stati costretti a chiudere gli ombrelloni scongiurando ogni pericolo.

Aspettative, in parte deluse per i bagnanti che forse avranno più speranze nella giornata di oggi, visto che la maggior parte di loro si è già aggiudicato il suo posto al sole e che in base alle prenotazioni di maggio -se non prima- lettini e ombrelloni erano già sold-out. Come sempre, nonostante le fastidiose raffiche di vento che rendevano difficile lo stare in spiaggia o anche solo improvvisare la partita di beach volley, qualcuno è riuscito a resistere pur di passare la tanto meritata giornata al mare. Niente pienone ma i più fortunati -vento permettendo- potranno rifarsi oggi. 


Gli chalet sono stati tirati a lucido e nelle passate domeniche hanno già fatto il pieno di presenze che prevalentemente durante i weekend si sono riversate sulla città che in particolare, in questo periodo dell’anno, diventa punto di riferimento per residenti ma anche per i paesi del circondario. Presenze che poi si riversano in città, in spiaggia, ma anche nei locali, nei bar, nelle gelaterie e nei ristoranti. Nel frattempo il tracciato ciclabile sul lungomare è pronto ad accogliere i turisti in arrivo che da un anno all’altro si sono trovati la pista ciclabile rimanendo piacevolmente stupiti, sia per la nuova infrastruttura in più che per la possibilità di fare una passeggiata su due ruote con vista panoramica sul mare. In ogni caso tutto è pronto. Spiagge e stabilimenti balneari hanno già accolto, quanto meno, i clienti abituali e sono in attesa dei turisti veri e propri. Nel frattempo la colorazione della ciclabile è stata completata. Gli ultimi dettagli sono stati perfezionati in questi ultimi giorni. 


Solo al termine dei lavori sarà effettuata l’inversione del senso unico di marcia che passerà ad essere da nord a sud. L’inversione del senso di marcia, riguarderà anche viale della Vittoria (tra le vie Veneto e Castelfidardo): sarà da sud a nord. È prevista anche l’installazione di 19 rastrelliere per lo stallo di circa 100 biciclette che durante l’estate non sono mai abbastanza visto il numero crescente di due ruote in città. Quanto ai parcheggi, nell’immediato è stata aperta l’area di parcheggi a sud, messa a disposizione dal Marina, un maxi parcheggio gratuito che mette a disposizione circa 250 posti auto.

Il servizio è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra Comune e Il Marina di Porto San Giorgio, da ieri è stata aperta un’area per la sosta gratuita di oltre 250 auto nei pressi di piazza Napoli. Il parcheggio, sarà collegato con un servizio di Bus-navetta previsto per i mesi di luglio e agosto. Nell’ottica della mobilità dolce e della pedonalità, nei mesi di luglio ed agosto, in accordo con la Steat, saranno previste corse di collegamento bus-navetta con le aree sosta a sud (zona portuale), nord (zona grattacielo) e ad ovest (ex ospedale).

© RIPRODUZIONE RISERVATA