Lavoratori in nero, scarsa sicurezza e norme Covid ignorate: autolavaggio sequestrato, 38mila euro di multa

Lavoratori in nero, scarsa sicurezza e norme Covid ignorate: autolavaggio sequestrato, 38mila euro di multa
Lavoratori in nero, scarsa sicurezza e norme Covid ignorate: autolavaggio sequestrato, 38mila euro di multa
3 Minuti di Lettura
Venerdì 11 Febbraio 2022, 14:45

PORTO SAN GIORGIO - Era già stato chiuso pochi giorni fa, ma quando i carabinieri di Porto San Giorgio, accompagnati dai colleghi dell'ispettorato del lavoro, non hanno notato milgioramenti nell'autolavaggio, anzi. Lavoratori in  nero, scarsa sicurezza sul lavoro e mancata osservanza delle norme anti Covid: l'attività è stata posta sotto sequestro e sono state elevate multe per 38mila euro.

Covid, 2.556 positivi nelle Marche e incidenza giù: in una settimana il calo è di più del 40%. Sei morti, tra cui un 60enne. Ricoveri -13/ Il trend

 

Da tempo, i carabinieri del monitoravano i lavoratori impiegati; già lo scorso mese, non a caso, era stato impartito il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale ed erano state contestate prescrizioni in maniera di sicurezza nei luoghi di lavoro. Nonostante l’impedimento nel proseguire l’attività lavorativa, l’azienda, incurante delle prescrizioni, aveva continuato ad impiegare lavoratori in nero, in presenza di gravi violazioni inerenti la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Pertanto nella giornata di ieri i carabanieri hanno effettuato una nuova ispezione da cui sono emersi: la presenza di due lavoratori privi di qualsiasi forma di regolarizzazione contrattuale; la completa assenza della normativa obbligatoria in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro (nello specifico non è stata fornita informazione e formazione dei lavoratori, non è stata garantita la sorveglianza sanitaria dei lavoratori ed i luoghi di lavoro sono risultati inidonei per la tipologia dell’attività); l’impiego dei lavoratori privi di dispositivi di protezione individuale generici e specifici; l’omessa osservanza del protocollo anti-contagio da covid-19. Al momento sono state quantificate sanzioni amministrative per euro 13mila ed ammende per euro 25mila circa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA