Porto San Giorgio, furto al negozio Tim: spariti gli smartphone di lusso. Caccia a quattro ladri

Porto San Giorgio, ladri al negozio Tim: spariti gli smartphone di lusso
Porto San Giorgio, ladri al negozio Tim: spariti gli smartphone di lusso
di Serena Murri
2 Minuti di Lettura
Domenica 18 Febbraio 2024, 03:00 - Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio, 08:52

PORTO SAN GIORGIO - Furto al negozio Tim. Trafugati i cellulari più costosi. Indaga la polizia. Sottratta una trentina di smartphone del costo fra i 1.000 e i 1.600 euro. I telefonini di fascia inferiore sono stati lasciati. È successo nella notte tra venerdì e sabato, intorno all'1.30, nel punto vendita sulla Statale sud. 

Quattro individui, a volto coperto, si sono introdotti all'interno del negozio dopo aver forzato la porta d'ingresso con un piede di porco.

Si è svolto tutto molto velocemente, da quanto ha potuto vedere il proprietario dopo aver visionato le telecamere. I malviventi si sono mossi all'interno del negozio, guardandosi in giro, in cerca degli smartphone più costosi. L'ipotesi è che siano stati rubati per poi portarli all'estero e usarne i pezzi, anche perché i telefonini non appena vengono rubati poi vengono bloccati e a quel punto non sono più utilizzabili, almeno in Italia.

I quattro, di statura alta e robusta, prima hanno passato in rassegna i dispositivi esposti nelle vetrinette, poi hanno effettuato il furto, dirigendosi quindi sul retro del negozio e lasciando vuoto il magazzino. Anche la cassa è stata portata via, con l'incasso della giornata di venerdì. Ieri mattina, i commessi quando sono arrivati al lavoro hanno trovato la porta aperta. Di recente si sono verificati colpi simili a Valmir di Petritoli e a Marina di Altidona. Potrebbe dunque trattarsi della stessa banda.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA