I ladri non hanno rispetto nemmeno per i morti: entrano nel cimitero e rubano le offerte nella cappella a Porto San Giorgio

I ladri non hanno rispetto nemmeno per i morti: entrano nel cimitero e rubano le offerte nella cappella a Porto San Giorgio
I ladri non hanno rispetto nemmeno per i morti: entrano nel cimitero e rubano le offerte nella cappella a Porto San Giorgio
2 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Novembre 2022, 10:56

PORTO SAN GIORGIO - I ladri non hanno rispetto nemmeno per i morti. Per rubare le offerte in chiesa, non si sono fatti scrupoli: la notte scorsa hanno scavalcato il cancello del cimitero e sono entrati nella piccola chiesetta del camposanto di Porto San Giorgio, mettendo a soqquadro l'ufficio e rompendo la cassettiera del portacandele di fronte la statua della Madonnina. Tutto per portare via pochi spiccioli.  Furto al cimitero, l'indignazione del sindaco Vesprini

Grande invece è l'indignazione del sindaco di Porto San Giorgio, Valerio Vesprini, che questa mattina su Facebook ha espresso tutta la sua amarezza per quanto avvenuto, per giunta nel mese di novembre proprio dedicato ai cari defunti. «Questa mattina - scrive il primo cittadino - con stupore ed indignazione abbiamo scoperto che qualche malintenzionato probabilmente stanotte, irrompendo nel cimitero cittadino, ha rubato le offerte nella chiesa recando danni agli uffici». I ladri si sono introdotti all'interno della chiesetta forzando la porta e rompendo una vetrata. Poi hanno svuotato i cassetti di una scrivania, manomettendo il portacandele sull'altare. Fuggendo, hanno lasciato per terra gli attrezzi utilizzati per il furto.

«Nel piano della videosorveglianza includeremo anche il cimitero»

Del furto ovviamente sono stati avvertiti i carabinieri che subito sul posto hanno raccolto la denuncia e gli indizi necessari per risalire ai responsabili. «Una notizia che indigna profondamente per la mancanza di rispetto che si dovrebbe ad un luogo sacro in cui tutti onorano e ricordano i loro defunti -. Un’azione che non resterà impunita. Nelle prossime manovre di bilancio, potenzieremo la video sorveglianza includendo nel piano anche il cimitero. Il valore di una società civile si misura dal rispetto e dalla memoria che si ha per i propri defunti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA