Porto San Giorgio, incassano l'anticipo
ma l'auto non arriva mai: tre denunciati

Incassano l'anticipo
ma l'auto non arriva mai:
tre denunciati
PORTO SAN GIORGIO - Truffa delle auto usate, vittima una donna di Porto San Giorgio che si è rivolta ai carabinieri della locale stazione. Risultato: due uomini e una donna denunciati alla procura della Repubblica, avevano convinto la signora a comprare la macchina su internet, duemila euro consegnati subito come caparra per un veicolo di diecimila euro. Era tutto falso.

Truffa del contachilometri, romeno smascherato dopo la vendita e denunciato

La donna truffata si è rivolta ai militari dell’Arma e si è scoperta così l’attività illecita dei tre, operativi in tutta Italia, residenti a Napoli e Caserta. Nella rete avevano trovato la migliore alleata per mettere a segno le truffe e ci è voluta un’approfondita indagine delle forze dell’ordine per dirimere la matassa. Al termine della complessa attività investigativa i militari hanno denunciato il trio per il reato di truffa e sostituzione di persona. I tre, facendosi credere rivenditori di auto usate, avevano messo su un’impresa illegale. Su internet facevano circolare foto e informazioni di auto usate, una vendita fittizia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 22 Agosto 2019, 15:35 - Ultimo aggiornamento: 22-08-2019 15:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO