Lega-civici, c'è l'accordo: scossone in vista del voto: «Vesprini il candidato del centrodestra»

Mercoledì 26 Gennaio 2022 di Serena Murri
Lega-civici, c'è l'accordo: scossone in vista del voto: «Vesprini il candidato del centrodestra»

PORTO SAN GIORGIO - Patto tra Lega e Vesprini. Siglato l’accordo proposto dalla Lega che vuole Valerio Vesprini come candidato sindaco della coalizione di centrodestra. L’accordo dopo il lavoro svolto dall’onorevole Mauro Lucentini, insieme al commissario provinciale Alan Petrini, il coordinatore comunale e consigliere regionale Marco Marinangeli e il consigliere comunale Fabio Senzacqua.

 

«Il deputato leghista -si legge nel comunicato inviato sul caso - ha dato una scossa a questa fase pre-elettorale e incontrato Vesprini insieme ai componenti della Lega e dei civici. In una fase segnata dalla crisi economica e dalla pandemia, è imprescindibile una chiara assunzione di responsabilità che spinga tutte le forze in campo a remare nella stessa direzione». Dall’incontro tra Lega e civici sono emersi numerosi punti di convergenza fra i due raggruppamenti. Si è deciso di puntare su Pnrr, sanità, turismo, commercio, sicurezza, porto, marineria e decoro urbano.


Lucentini ha chiesto dunque, a nome del suo partito, a Vesprini di essere il candidato sindaco di un ampio raggruppamento di forze sia civiche che politiche, al di là dell’eventuale presenza dei simboli di partito nella scheda elettorale, cosa che verrà discussa più avanti. Il deputato del Carroccio, che in queste ore è impegnato a Montecitorio per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica, ha dichiarato che «Vesprini è una persona competente, concreta, saggia, seria e aggregante. Chiediamo a lui, e lo faccio a nome del gruppo che mi ha delegato (Petrini, Marinangeli e Senzacqua) di avere coraggio nello scegliere i componenti delle varie liste che lo appoggeranno e di non circondarsi della vecchia politica. Serve un rinnovamento vero, non solo di facciata. Solo così i sangiorgesi potranno credere nel progetto. Non va escluso nessuno e penso che tutti siano importanti per vincere, ma non tutti potranno essere in prima linea. È tempo che le politica faccia un cambio di passo, con un’apertura fondamentale che non può prescindere dalla ricerca di professionalità di alto livello. Noi sapremo essere decisivi per Porto San Giorgio, sia a livello comunale che provinciale, regionale e nazionale. Lo dimostreremo portando sui tavoli delle varie istituzioni i problemi cittadini». Nel comunicato si parla di un incontro «molto positivo servito a confrontarsi e far convergere la scelta su Vesprini, nome che auspicavo da tempo» spiega Lucentini. Vesprini ha espresso grande soddisfazione: «Ringrazio Lucentini e tutto il gruppo Lega per la fiducia che hanno espresso. Ci siamo trovati sui punti programmatici e anche sulla richiesta di operare un buon rinnovamento per le liste. Siamo felici di aver raggiunto questo accordo con la Lega che si è messa a disposizione di un progetto comune».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA