Disco verde per Piazza Mentana, è arrivato l’ok della Soprintendenza. Ecco il programma del sindaco Loira

Giovedì 22 Luglio 2021 di Veronica Bucci
Disco verde per Piazza Mentana, è arrivato l ok della Soprintendenza. Ecco il programma del sindaco Loira

PORTO SAN GIORGIO  - Il parere sul progetto di riqualificazione di piazza Mentana è arrivato. Il Comune ha ricevuto l’autorizzazione della soprintendente Marta Mazza per l’esecuzione dell’intervento: «Le caratteristiche delle opere previste sono da ritenersi ammissibili in rapporto alle norme sulla tutela dei beni culturali», scrive la Direzione regionale.

 


In particolare il piano prevede: il nuovo sistema di illuminazione, con l’installazione di apparecchi in grado di fornire luce sia al percorso interno che ai tratti limitrofi; il restauro del Monumento ai Caduti; il rifacimento dei percorsi interni alla piazza con un tratto pedonale centrale di collegamento fino al mare; la realizzazione lungo l’intero perimetro della piazza di un camminamento di 150 centimetri in massetto contenuto da apposita cordonatura di travertino e rivestimento con lastre di pietra Apricena; la pavimentazione della piazzetta che immette sul lungomare; la demolizione delle opere in calcestruzzo, dei cordoli, delle cunette e rialzo delle quote interne; la sostituzione delle sedute in metallo e legno con nuove da posizionare nelle aree laterali e di sosta; la realizzazione di un’ulteriore controseduta rispetto a quella esistente nella zona est; i lavori nei pressi della fontana della conchiglia con l’eliminazione del rinterro; la rimozione delle essenze arboree in precarie condizioni di stabilità e nuove piantumazioni in modo da non ostacolare la vista del monumento e favorire ampia visibilità dalla ferrovia al mare. E’ previsto l’uso del leccio e della Morus platanifonia; interventi sul verde, con bordature in linea con il resto della pavimentazione e aiuole delimitate da un cordolo di travertino. Per preservare le caratteristiche della piazza-giardino, la Soprintendenza richiede di prevedere l’utilizzo di brecciolino sciolto con sistema stabilizzante. Solamente il tratto centrale in corrispondenza di viale della Vittoria e l’area attorno al monumento potranno essere realizzati mediante pavimentazione sostenibile.


Si richiede, inoltre, di effettuare un’implementazione delle piantumazioni da inserire nelle aiuole e l’uso di corpi illuminanti di minor altezza nel percorso pedonale centrale. Il sindaco Nicola Loira sottolinea come «il Comune sia impegnato nella redazione del progetto esecutivo così da procedere in tempi stretti alla gara d’appalto e avviare la realizzazione dei lavori nella prossima stagione invernale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA