Corsia ciclabile, partono i lavori. Domani le ruspe in via Gramsci. Di Virgilio: «Trasformiamo il lungomare»

Corsia ciclabile, partono i lavori- Domani le ruspe in via Gramsci. Di Virgilio: «Trasformiamo il lungomare»
Corsia ciclabile, partono i lavori- Domani le ruspe in via Gramsci. Di Virgilio: «Trasformiamo il lungomare»
3 Minuti di Lettura
Domenica 13 Marzo 2022, 05:25 - Ultimo aggiornamento: 12:03

PORTO SAN GIORGIO  - «Domani apre il cantiere per la realizzazione della corsia ciclabile sul lungomare Gramsci». Lo annuncia l’assessore ai lavori pubblici Andrea Di Virgilio.

 

«La nostra volontà è trasformare il lungomare da strada di scorrimento a strada turistica, caratteristica della nostra città. Il costo dell’opera è di 183.000 euro – entra nel merito Di Virgilio - . Di questi, 35mila euro rappresentano un contributo ottenuto dall’amministrazione comunale dalla Regione, 90mila provengono dallo Stato, il resto sono fondi derivanti da oneri di urbanizzazione. L’esecuzione dei lavori proseguirà a stralci. Il primo tratto andrà da via Marche fino all’altezza di piazza Bambinopoli. Secondo il cronoprogramma definito con i tecnici, tutta l’opera sarà realizzata in circa tre mesi, in tempo con l’inizio della prossima stagione estiva. Durante gli interventi, come prevedibile, ci saranno variazioni al transito ed alla sosta dei veicoli in considerazione con le necessità dei lavori».

Secondo i dati forniti dal Comune, la corsia ciclabile sarà lunga più 3 chilometri, andando a congiungersi con il tratto già realizzato lo scorso anno a sud legato al nascente ponte sul fiume Ete. «La corsia ciclabile sul lungomare Gramsci – prosegue Di Virgilio – andrà ad inanellare un nuovo tratto dell’ambizioso ed esteso progetto della ciclovia Adriatica. In particolare, a nord si attuerebbe immediatamente l’innesto con la pista ciclabile del Comune di Fermo e successivamente con quella del Comune di Porto Sant’Elpidio. E’ per tali ragioni che l’amministrazione di Porto San Giorgio intende intraprendere e percorrere con decisione l’attuazione di tale progetto esecutivo, così da concretizzare la realizzazione della nuova corsia ciclabile in tempi brevi». La corsia ciclabile sarà delimitata da un’apposita segnaletica: colorata d’azzurro, si articolerà su un tratto pressoché rettilineo e a doppia corsia con larghezza variabile. E’ fiancheggiato da parcheggi che si sviluppano sul lato ovest nella zona centrale e su entrambi i lati a nord e a sud.

© RIPRODUZIONE RISERVATA