Porto San Giorgio, uomo di 55 anni
si lancia dal cavalcavia dell'A14

Si lancia dal cavalcavia
dell'autostrada. La vittima
è un marchigiano di 55 anni
PORTO SAN GIORGIO - Tragedia all’alba sul cavalcavia dell'A14 che passa sopra la strada provinciale Fermana. Un uomo di 55 anni, residente a Fermo, ha deciso di uccidersi lanciandosi nel vuoto. Un volo infinito in un cavalcavia purtroppo già in passato teatro di anologhi episodi.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Fermo, la polizia, sia gli agenti della questura che dalla sezione autostradale di Porto San Giorgio, e i sanitari del 118. Inutile ogni tentativo di rianimazione. Ai vigili del fuoco non è rimasto altro da fare che portare a termine l’ingrato compito di recuperare la salma da un fossato che costeggia la strada Fermana dov'era finito dopo il volo.

Partite le indagini della polizia. L'uomo viveva con la famiglia sulla costa fermana e lavorava a Porto San Giorgio. Almeno finora non si conoscono le ragioni, semmai ce ne possano essere, che l'hanno spinto al tragico gesto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 7 Luglio 2019, 17:54 - Ultimo aggiornamento: 08-07-2019 08:10

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO