Camminava con passamontagna e scalpello a Porto San Giorgio, fermato dai carabinieri e denunciato

Camminava con passamontagna e scalpello, fermato dai carabinieri e denunciato
Camminava con passamontagna e scalpello, fermato dai carabinieri e denunciato
2 Minuti di Lettura
Venerdì 2 Dicembre 2022, 13:19 - Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre, 07:55

FERMO - Uno girava per Monte Urano in sella ad una bicicletta da 400 euro risultata rubata, l'altro si aggirava tra le abitazioni di Porto San Giorgio con passamontagna e scalpello: entrambi sono stati denunciati dai carabinieri della provincia di Fermo in due diversi interventi.

In sella a una bici rubata, denunciato dai carabinieri

 I carabinieri di Monte Urano hanno denunciato un tunisino di 29 anni, richiedente asilo politico. Il giovane è stato sorpreso nei pressi del centro commerciale Oasi di Campiglione mentre era in sella a una bicicletta del valore di circa 400 euro, risultata rubata ai danni di un uomo di Fermo. Il tunisino è stato denunciato per ricettazione.

I militari di Porto San Giorgio, invece, hanno denunciato un quarantenne fermato mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni. Era in possesso di un passamontagna e di un oggetto atto allo scasso ed all’effrazione, uno scalpello. L’uomo è stato denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

La prevenzione e il contrasto ai reati predatori possono essere garantiti anche grazie alla collaborazione della cittadinanza attraverso segnalazioni di situazioni o soggetti sospetti al numero dedicato del pronto intervento 112.

© RIPRODUZIONE RISERVATA