Porto San Giorgio, la Capitaneria
sequestra 60 chili di vongole

Mercoledì 13 Luglio 2016
Le vongole
PORTO SAN GIORGIO - Questa mattina il personale della Guardia Costiera di Porto San Giorgio, nell’ambito delle attività di vigilanza sulla tracciabilità dei prodotti ittici, ha posto sotto sequestro amministrativo circa 60 chilogrammi di vongole pronte ad essere commercializzate senza che le stesse fossero passate da un centro di spedizione che ne certificasse la bontà e la salubrità.

Le verifiche eseguite lungo l’intera filiera della pesca, dal produttore al consumatore, rientrano tra i compiti più importanti del corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera e consentono di far giungere sulle tavole dei consumatori finali prodotti ittici di provenienza certa e sicuri da un punto di vista igienico sanitario. © RIPRODUZIONE RISERVATA