Gli agenti della Polizia filmano i balli nello chalet e scattano pesanti multe

Martedì 14 Settembre 2021 di Nicola Baldi
Gli agenti della Polizia filmano i balli nello chalet e scattano pesanti multe

PORTO SAN GIORGIO  - Fine settimana movimentato a Porto San Giorgio, a partire dai controlli di domenica della polizia in seguito ad alcune segnalazioni provenienti da cittadini residenti sul lungomare. Gli agenti hanno riscontrato che in uno chalet era in corso un’attività di ballo.

 


La polizia scientifica ha ripreso le immagini dei clienti che ballavano e al titolare è stato intimato di non proseguire l’attività. Nei suoi confronti scatterà anche una multa salata. La sera prima, invece, dopo un Sos lanciato alla sala operativa della Questura, la Volante è intervenuta in centro dove alcuni cittadini avevano segnalato un’animata lite tra alcuni giovani e una donna. I poliziotti hanno accertato che il litigio era derivato dalla presenza molesta e dagli schiamazzi dei giovani i quali, seppur invitati più volte dai residenti a calmarsi, aveva proseguito a urlare e fare rumore, insultando e imprecando contro chi chiedeva loro di fare più attenzione. La Volante ha proceduto all’identificazione di alcuni dei ragazzi, uno dei quali, nel corso degli accertamenti, ha prelevato da uno scooter un borsello. Alla richiesta di mostrarne il contenuto, ha cercato di eludere il controllo tentando inutilmente di passare l’oggetto a un altro del gruppo.


All’interno è stato trovato un involucro con un paio di grammi di hashish, pronti per lo spaccio, e un altro dello stesso peso con la marijuana, oltre a 150 euro in banconote di piccolo taglio. All’interno del portaoggetti del ciclomotore anche materiale per il confezionamento delle dosi, cartine per il loro utilizzo, compresi due grinder per la frammentazione della droga, oltre a un bilancino di precisione, chiaro indicatore, insieme alle banconote e all’altro materiale, dell’attività di smercio, e a un martelletto frangivetro di emergenza, del tipo di quelli in dotazione ai mezzi pubblici di trasporto.


Dopo essere stato accompagnato in Questura, il giovane è stato denunciato per il possesso ai fini di spaccio della sostanza e per il porto in luogo pubblico, senza giustificato motivo, del martelletto; il materiale rinvenuto, droga, denaro, bilancino e martelletto sono stati sequestrati.

 

Ultimo aggiornamento: 14:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA