Contagiati dopo la gita d'istruzione: alunni della scuola media di nuovo in Dad. Ecco dove è successo

Giovedì 5 Maggio 2022 di Francesca Pasquali
Contagiati dopo la gita d'istruzione: alunni della scuola media di nuovo in Dad. Ecco dove è successo

FERMO  - Sono tornati a casa con  il Covid una venticinquina di studenti della scuola media di Petritoli, che, circa una settimana fa, avevano partecipato a dei viaggi di istruzione. Al ritorno, una buona fetta di ragazzi s’è accorta di aver contratto il virus, per fortuna – fa sapere la scuola – senza gravi conseguenze. Ora sono a casa, in didattica a distanza. Contagi ci sarebbero pure tra i professori che hanno accompagnato i ragazzi in gita. E sono diverse le famiglie che non stanno mandando i figli a scuola per paura. Le stesse che vorrebbero capire se in gita sono state prese tutte le precauzioni necessarie e se la scuola ha fatto quanto avrebbe dovuto per limitare le occasioni di contagio.

 


Non vuole creare allarmismi la preside Livia Tammaro che parla di «coda del Covid» e di «situazione assolutamente sotto controllo». Quello scoppiato alla media di Petritoli non sarebbe un unico focolaio, ma la somma di diversi. Ad essersi ammalati sono «quattro-cinque studenti per classe». Ma potrebbe pure essere capitato che qualcuno sia andato in gita già positivo e abbia contagiato gli altri. «Durante le uscite didattiche, i ragazzi passano tanto tempo insieme, anche se all’aria aperta. Non siamo ancora fuori dal Covid e il nostro non è certo un caso isolato», fa sapere la dirigente. Che, insieme al Comune, ha deciso di tenere la scuola aperta, «perché ci avviamo verso la fine dell’anno e ci sono attività da portare avanti e valutazioni da acquisire».

I ragazzi positivi «stanno tutti discretamente» e, finché non si negativizzeranno, seguiranno le lezioni da casa. Il virus, quindi, continua a circolare. 191 i nuovi casi registrati ieri nel Fermano, 1.347 quelli in tutte le Marche. 25 i pazienti con il Covid ricoverati al Murri, tutti in Malattie infettive. Nell’ospedale di Fermo, l’altro ieri è morta una 87enne di Monte San Pietrangeli. È il 462esimo decesso dovuto al Covid nella nostra provincia. Ieri, nel Fermano, c’erano 2.179 persone in isolamento domiciliare, tra casi e contatti.

Nessun Comune è Covid free. Poco meno di 1.800 i positivi. Fermo è il Comune con più contagi (296), seguito da Sant’Elpidio a Mare (224), Porto Sant’Elpidio (188), Montegranaro (154) e Porto San Giorgio (144). 95 i positivi a Montegiorgio, 62 a Monte Urano, 57 a Monte San Pietrangeli, 56 a Falerone, 49 ad Amandola, 36 a Francavilla d’Ete. Seguono Petritoli e Servigliano (29), Santa Vittoria in Matenano (26), Campofilone (23), Magliano di Tenna e Monte Vidon Corrado (22), Rapagnano (21), Altidona e Pedaso (20), Montappone e Montelparo (18), Grottazzolina (17), Montefortino e Ponzano di Fermo (16), Torre San Patrizio (15), Monterubbiano e Montottone (14), Massa Fermana (13), Monte Giberto e Ortezzano (9), Monte Rinaldo (8), Belmonte Piceno e Lapedona (6).

 

Ultimo aggiornamento: 17:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA