Pedaso in lacrime per Gianluca stroncato da un malore: «Ciao Paps, grande persona»

Pedaso in lacrime per Gianluca stroncato da un malore: «Ciao Paps, grande persona»
Pedaso in lacrime per Gianluca stroncato da un malore: «Ciao Paps, grande persona»
di Serena Murri
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Giugno 2022, 01:50

PEDASO - Cordoglio a Pedaso per la scomparsa di Gianluca Del Papa. Increduli gli abitanti della cittadina che hanno appreso la notizia della morte del professore, 54 anni, stroncato, come abbiamo riferito ieri in cronaca di Porto San Giorgio, da un malore mentre si trovava a Macerata. I funerali si svolgeranno domani mattina alle 10.30 nella chiesa di Pedaso. Parole di cordoglio da parte dei conoscenti e degli amici che, insieme a lui, a Pedaso, hanno trascorso l’infanzia.

La passione

Alto, fisico statuario, capelli lunghi, Gianluca era una persona affabile e sempre pronta a un saluto o a scambiare due parole, tra il viale e la spiaggia con gli amici di sempre. Viveva a Macerata da anni e lavorava a Morrovalle come insegnante, ma a Pedaso faceva ritorno spesso, soprattutto d’estate. Lavoratore instancabile, sempre presente durante gli eventi del paese natale, dove lo conoscevano davvero tutti. I primi a ricordarlo sono stati infatti i membri della Pro Loco che Gianluca ha frequentato assiduamente negli anni, sebbene non vivesse più a Pedaso: «Oggi è un giorno triste. Certe notizie sono mazzate che annientano anche i più forti. Ciao Paps, grande persona, grande cuoco e grande amico. Tutta la Pro Loco si stringe intorno a Orlanda, Lisa e Oscar e porge le più sentite condoglianze». Gianluca lascia la moglie, due figli e la mamma. Era stato ritrovato senza vita al Sasso d’Italia, una zona verde alla periferia di Macerata, stroncato da un malore che lo aveva colto la sera. A dare l’allarme una ragazza la mattina dopo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA