Corriere con la marijuana e piante in casa, doppia operazione della Finanza: scattano le denunce

Martedì 28 Settembre 2021
Corriere con la marijuana e piante in casa, doppia operazione della Finanza: scattano le denunce

PEDASO - Doppio blitz antidroga della Finanza. Il Nucleo di polizia economico-finanziaria di Fermo ha effettuato un controllo nei pressi del casello dell’A14 di Pedaso e lungo la Statale. Tra le numerose persone controllate, un cittadino italiano, al volante di un furgone di un corriere di spedizioni, è stato trovato in possesso di un panetto di marijuana compressa di quasi 90 grammi. Nei suoi confronti è scattata la denuncia.

 

Inoltre, nel territorio del Comune di Altidona, una pattuglia del Gruppo di Fermo, con l’ausilio dell’unità cinofila, ha eseguito un servizio antidroga nell’abitazione di un cittadino, anche lui italiano, per una perquisizione domiciliare. Le ricerche hanno consentito di rinvenire, all’interno del giardino, 4 piante di marijuana mature e un barattolo contenete olio di canapa del peso lordo di poco più di 168 grammi. Le ulteriori ispezioni, eseguite negli altri locali riconducibili all’uomo, hanno permesso di individuare un’altra pianta di marijuana, oltre a 3,6 grammi di hashish e un bilancino.

L’essiccazione delle infiorescenze delle cinque piante avrebbe reso un quantitativo di droga di circa 2,5 kg. Anche in questo caso è scattata la denuncia alla Procura. Nel solo mese di settembre le pattuglie impiegate sul territorio fermano hanno controllato 781 mezzi e 1151 persone, 13 delle quali trovate in possesso di sostanze stupefacenti, spesso nascoste all’interno delle auto e rinvenute anche grazie ai cani antidroga.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA