Tremendo frontale con le auto finite nel campo: due ore per estrarre i feriti, uno è grave

Lunedì 3 Febbraio 2020
Moresco, tremendo frontale con le auto nel campo: due ore per estrarre i feriti, uno è grave

FERMO - Terribile frontale ieri mattina a Piane di Moresco, non erano ancora le otto. Due giovani della zona sono finiti in ospedale in gravi condizioni, anche se sono rimasti sempre coscienti dopo l’impatto. Un 26enne è ricoverato al nosocomio Murri di Fermo mentre un 30enne è stato trasportato d’urgenza al Torrette di Ancona in eliambulanza. Le sue condizioni fanno preoccupare, seppure il giovane non abbia perso i sensi e ha risposto alle domande dei soccorritori. Sta di fatto che ci sono volute più di due ore per estrarre i feriti dalle lamiere dopo lo schianto.

LEGGI ANCHE:
Scivola in casa e non riesce ad alzarsi ma recupera il telefonino e chiama i soccorsi

Abbandonano l’auto e tentano la fuga, tre spacciatori arrestati vicino alla stazione


Entrambe le vetture, la Golf con alla guida il ventiseienne e la Citroen con al volante il trentenne, sono state recuperare per i campi, sono finite fuori strada dopo lo schianto, sono danneggiate irrecuperabilmente. Sono rimaste accartocciate, nella parte davanti non c’è più la carrozzeria. L’impatto violentissimo si è verificato a Piane di Moresco sulla Valdaso, una strada larga e dritta che invita a spingere sull’acceleratore ma non è detto che sia stata la velocità la causa principale dello scontro, seppure da come sono ridotte le macchine non si può ipotizzare che procedessero a velocità moderata. I carabinieri stanno ricostruendo la dinamica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA