Moresco, "In cammino con Straccia"
In tanti ricordano il giovane universitario

Lunedì 26 Ottobre 2015
Moresco, "In cammino con Straccia" In tanti ricordano il giovane universitario

MORESCO - Moresco, ultimo dei tre appuntamenti dopo Petritoli e Campofilone, offre scorci mozzafiato e pregevoli architetture e paesaggi. E' la passeggiata organizzata dall'associazione "In cammino con Roberto Straccia". Tra i partecipanti una gradita sorpresa: da Pescara è arrivato anche Franco Schiazza, anima e cuore della Maratona dannunziana, a cui l'associazione è stata invitata la scorsa settimana.

Dopo il saluto del sindaco di Moresco e alcuni cenni sui vantaggi del camminare, attività che non richiede particolari doti sportive e può essere fatta ad ogni età, è il momento di partire. La camminata è ancora una volta guidata da Daniela Talamonti della Asd D Spin.

Dopo il percorso, la parte informativa: dapprima l’agronomo Alfio Bagalini illustra i vantaggi di preferire i prodotti locali a km zero come principale elemento di benessere, qualità della vita e longevità; successivamente la parola passa al partner del progetto Italia Nostra che approfondisce alcune tematiche riguardo le bellezze appena viste in paese.

L'iniziativa per ricordare Roberto Straccia, il giovane studente di Moresco scomparso da Pescara e ritrovato senza vita nel mare di Bari. La famiglia si batte da anni per cercare di scoprire la verità sulla sua morte.

Ultimo aggiornamento: 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA