Ponte di Rubbianello, stavolta riapre davvero. Ma c'è la beffa: per ora è a senso unico alternato

Martedì 3 Agosto 2021 di Serena Murri
Ponte di Rubbianello, stavolta riapre davvero. Ma c'è la beffa: per ora è a senso unico alternato

MONTERUBBIANO - Ponte di Rubbianello, consentita l’apertura al traffico ma con il senso unico alternato in attesa dei lavori alle rampe. Un’ordinanza dell’Anas autorizza l’apertura al traffico a partire dalle 8 di domani. Il transito sarà regolato dal semaforo, la velocità massima di 30 km/h.

 

 
Il commento
Il sindaco di Montefiore dell’Aso, Lucio Porrà, commenta: «La montagna ha partorito... un topolino». Tutta la storia di questo ponte è condensata nelle parole del sindaco, così come gli 8 otto anni che ci sono voluti per la ricostruzione, tra false partenze e rallentamenti, burocrazia e responsabilità rimbalzate da un ente all’altro. Sdegno, incredulità e delusione sono il sentimento che prevale, sia fra gli amministratori dei rispettivi Comuni (Monterubbiano e Montefiore dell’Aso), sia fra i residenti della zona e le attività commerciali presenti, pesantemente vessate da tutti questi anni di chiusura del ponte, decisivo per l’economia di Rubbianello. Quando è emersa la decisione dell’Anas di dover intervenire sulle bretelle laterali al ponte, cosa che avrebbe prolungato ulteriormente la chiusura che invece, dopo mille peripezie, era pronto a essere inaugurato, è stata un’altra doccia fredda. Tempestivo l’intervento dei sindaci. «Grazie all’interesse di amministratori e prefetti» recita infatti l’ordinanza. «È comunque l’acqua calda», commenta Porrà. I sindaci, quando hanno intuito che già si profilava un altro ostacolo, avevano mandato una lettera ai prefetti di Ascoli e Fermo, per vedere almeno di predisporre una riapertura parziale del tratto. Qualcosa si è mosso ma è pur sempre un palliativo. Quello che gli amministratori si sono chiesti è come mai l’Anas, che ha ripreso l’incarico della gestione delle due bretelle nel 2018 mentre i lavori erano in corso, si sia accorta solo ora della differenza di spazio.


I fondi
Un intervento per il quale sono stati stanziati 360mila euro, per un lavoro che dovrebbe durare 3 mesi. Ma la paura di tutti è che ci voglia più tempo. Il ponte era stato realizzato di 11 metri di larghezza, proprio in previsione di un futuro ampliamento della strada. Le bretelle sono di 6 metri e 10 mentre devono essere di 6 e 50.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA