Montelparo, padre del vicesindaco
muore schiacciato da un albero

Giovedì 30 Marzo 2017
Montelparo, padre del vicesindaco muore schiacciato da un albero

MONTELPARO - Tragico incidente  nella campagna di Montelparo, poco distante dal centro abitato, nel quale ha perso la vita il sessantacinquenne Piergiorgio Antolini. La vittima è stata schiacciata dalla caduta di un albero di noce ancora in piedi ma che stava tirando con il proprio trattore cingolato. Infatti sembra che per direzionare la caduta della pianta e non farla precipitare verso un fosso, dopo averla segata quasi completamente ma lasciandola ancora eretta, l’ha agganciata con un cavo e l’ha tirata col trattore senza calcolare, probabilmente, la lunghezza troppo corta del cavo.  

Piergiorgio Antolini era in pensione da qualche tempo dopo aver lavorato per anni alla Sadam. Viveva in campagna, poco distante dal paese, con la sua famiglia. Ad arrivare per primo sul luogo dell’incidente il figlio minore Fabio, trentenne, che non vedendo ritornare il padre per pranzo è andato a cercarlo e si è trovato davanti alla tragica scena dell’incidente. 
 
Sono stati chiamati subito i soccorsi ma non c’è stato nulla da fare. Arrivata sul posto anche l’eliambulanza dall’ospedale regionale di Torrette di Ancona ma poi non è nemmeno atterrata in quanto è stato comunicato all’equipaggio che l’uomo era deceduto. Sul posto sono arrivati anche l’ambulanza della Croce Azzurra, i carabinieri, i vigili del fuoco e una pattuglia dell’esercito in giro per ispezioni anti sciacallaggio post terremoto. Piergiorgio Antolini aveva svolto, in passato, anche attività amministrativa. Era stato vice sindaco dal 2005 al 2010 durante l’amministrazione comunale guidata da Pietro Cocci. Inoltre è anche il padre dell’attuale vice sindaco Paolo Antolini, maresciallo della Marina Militare ad Ancona, ma che vive a Montelparo con la moglie e il figlio piccolo. 
  

© RIPRODUZIONE RISERVATA