Dallo zucchero alla cena, mese pieno per l’Avis che cerca nuovi donatori di sangue

Dallo zucchero alla cena, mese pieno per l Avis che cerca nuovi donatori di sangue
Dallo zucchero alla cena, mese pieno per l’Avis che cerca nuovi donatori di sangue
2 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Giugno 2022, 04:40

MONTEGRANARO - La sezione Avis è pronta a mettere sul piatto un tris di iniziative in vista della Giornata mondiale del donatore di sangue, programmata per domani. «Una ricorrenza dall’alto valore simbolico, mirata a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della donazione di emocomponenti e per sottolineare l’impegno di chi, gratuitamente, compie tale gesto», specificano dal direttivo.


Per promuovere nuove adesioni, a giugno, «anche grazie alla spinta propulsiva del gruppo di giovani, sono state varate tre iniziative: la prima è la consegna a tutti i bar e ristoranti di materiale informativo e bustine di zucchero che ricordano l’Avis e il suo messaggio di altruismo e generosità. A seguire invieremo un pacco dono da recapitare ai 111 ragazzi di Montegranaro nati nel 2004, vale a dire i diciottenni dell’anno solare, contente una chiavetta Usb, una lettera di auguri con l’invito a varcare la soglia della maggiore età e affacciarsi alla vita con spirito altruistico e proteso verso il dono. Infine la cena conviviale, a cui tutti i soci sono invitati, fissata per venerdì 17 all’Horizon per rinsaldare i legami e lo spirito associativo».

L’Avis comunale di Montegranaro, che si appresta a compiere i sessant’anni di attività, da sempre cerca di sensibilizzare al gesto della donazione, semplice ma fondamentale azione di altruismo, consapevole di come le donazioni volontarie rafforzino la solidarietà all’interno di ogni comunità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA