Montegranaro, il Comune fa i conti
Balletto di cifre sulla piazza contesa

Martedì 27 Ottobre 2015
Montegranaro, il Comune fa i conti Balletto di cifre sulla piazza contesa

MONTEGRANARO - Una piazza pubblica che in realtà è privata. E un accordo per sanare la situazione che pare difficile da trovare. Dopo l'incontro di sabato mattina in Comune, sembra ormai tramontata ogni ipotesi per l'acquisizione di piazza Cavour da parte del Comune. Il largo a due passi dal Campo dei Tigli, infatti, è di proprietà di un privato sin dagli anni '60 e il Comune, nonostante l'evidente uso pubblico, negli anni non l'ha mai acquisito.

Ora, a distanza di mezzo secolo, gli eredi dei vecchi proprietari chiedono che l'amministrazione riconosca loro quanto dovuto: 30 euro al metro quadrato per una superficie di circa 840 metri quadrati fanno circa 25.000 euro. Ma l'amministrazione, nell'incontro di sabato mattina, si è fermata molto più in basso: 20 euro al metro quadrato, non più di 17 mila euro, discostandosi di 5 euro al metro quadrato rispetto ai 15 di stima di quel tipo di superfici.

Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre, 08:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA