Montegiorgio, si squarcia l'addome
con un coltello: salvato in extremis

Si squarcia l'addome
​con un coltello:
salvato in extremis
MONTEGIORGIO - Ha preso un coltello da cucina e si è squarciato l’addome. Paura ieri pomeriggio a Piane di Montegiorgio per un albanese di 39 anni che ha tentato il suicidio ferendosi gravemente all’addome. L’allarme è stato lanciato dai familiari che hanno allertato soccorsi e carabinieri. Sul posto sono arrivati i militari di Montegiorgio, coordinati dal Capitano Giglio, che si sono trovati davanti l’uomo ferito in un lago di sangue, e i volontari della Misericordiadi Montegiorgio che gli hanno prestato i primi soccorsi. Vista la gravita della situazione è stato chiesto l’intervento dell’eliambulanza che è atterrata pochi minuti dopo a Piane di Montegiorgio dove ha preso in cura l’uomo, rimasto sempre vigile nonostante la profonda ferita, e lo ha trasportato al Torrette. L’albanese è in prognosi riservata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 15 Aprile 2019, 10:55 - Ultimo aggiornamento: 15-04-2019 10:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO