Il mondo dell’ippica in pista per aiutare l’Albero dei Talenti: la vittoria finale a Giuseppe Colantonio

Martedì 28 Dicembre 2021
Il mondo dell ippica in pista per aiutare l Albero dei Talenti: la vittoria finale a Giuseppe Colantonio

MONTEGIORGIO - Si è concluso al San Paolo di Piane di Montegiorgio il Trofeo del cuore che ha visto coinvolto il mondo dell’ippica con la partecipazione di 126 gentlemen di tutta Italia; è stato vinto da Giuseppe Colantonio di Casette d’Ete alla guida del suo Uliassi.

 

Aveva lo scopo di raccogliere una somma da donare in beneficenza al centro socio-educativo “L’Albero dei Talenti” di Servigliano che si occupa di ragazzi colpiti da varie disabilità. I gentlemen guidati dal presidente regionale Massimo Pierini e dal coordinatore del progetto Mirco Marini di Montegiorgio si sono ritrovati a fine corse con alcuni ragazzi del centro e con la loro coordinatrice Alessia Ionni. Al centro sono stati consegnati due assegni: uno di 1.900 euro, frutto dell’autotassazione dei guidatori gentlemen a ogni corsa dedicata al trofeo; un altro di 900 euro frutto della raccolta solidale degli aspiranti allievi. E’ stato un momento di grande festa condivisa, perché anche i ragazzi dell’Albero dei Talenti hanno voluto ricambiare donando a loro volta ai gentlemen un ferro di cavallo dipinto da loro e alcuni quadretti di loro produzione.

«I disabili sono sempre all’ultimo posto tra gli enti o le associazioni a cui donare, per questo noi abbiamo scelto di fare questo trofeo per loro», ha commentato Pierini. La festa si è poi terminata tra gli auguri e la degustazione del buffet offerto dal Pub Amnesia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA