Il cavallo con il sulky scappa dall'ippodromo: sgomento in strada, la fuga verso la libertà diventa virale

Lunedì 16 Maggio 2022 di Marina Vita
Il cavallo con il sulky scappa dall'ippodromo: sgomento in strada, la fuga verso la libertà diventa virale

MONTEGIORGIO - Non capita sicuramente tutti giorni di essere alla guida della propria auto e di vedersi sorpassare da un cavallo in corsa con tanto di sulky, ma senza guidatore. Eppure è successo proprio questo. Il caso risale ai giorni scorsi ma solo ora il video è divenuto virale e il caso di dominio pubblico.

 

Il protagonista

Cook Wise As, un cavallo trottatore italiano di 4 anni, mentre stava allenandosi in pista all’ippodromo San Paolo di Piane di Montegiorgio, prima ha buttato a terra il driver Emanuele Cicala di Montegiorgio, che per fortuna non ha riportato traumi, poi è fuggito in piena libertà, uscendo dal cancello che immette su via Boara. Ha percorso questa strada secondaria fino all’altezza del self service di Piane di Magliano, quindi si è immesso sulla trafficata Provinciale Faleriense continuando la sua corsa tra le auto in transito.

Il punto

All’altezza della rotatoria San Filippo, ha poi preso a destra verso Grottazzolina, superato un autocarro che per poco non l’ha investito, ha attraversato il ponte sul fiume Tenna e proseguito fino all’altra rotatoria che si trova nei pressi dell’ex salumificio Ilca, dove finalmente, dirigendosi ancora a destra, ha abbandonato quella strada a più alto traffico. La sua corsa si è fermata solo davanti a una azienda di marmi, i cui proprietari hanno avuto la prontezza di chiudere subito il cancello.

Il soccorso

Mentre l’ equino sembrava essersi calmato, forse anche perché stremato dalla corsa lunga circa 4 chilometri dal punto di partenza, tramite il maniscalco Luigi Moriconi è stato avvertito il personale dell’ippodromo che intanto lo stava cercando lunga la strada che ipoteticamente l’animale avrebbe potuto percorrere. Il driver Mirco Marini del San Polo l’ha quindi caricato sul camion e riportato a “casa”. «Non era mai successo niente di simile - ha commentato Marini -. E per noi, francamente, sono stati attimi di grande paura, pensando a quello che sarebbe potuto succedere agli automobilisti e al cavallo stesso qualora ci fosse stato un impatto».

La ricostruzione

C’è appunto un video che gira nei social, ripreso da un automobilista che stava dietro al cavallo in cui si vede bene la folle corsa fino alla rotatoria di Grottazzolina. Quello che non si vede sono le facce degli automobilisti che hanno incrociato l’animale in corsa libera e pericolosa. Ma se ne può immaginare lo sgomento.

 

Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 08:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA