Inseguimento del ladro in fuga
Recuperati auto rubata e bottino

Inseguimento del ladro in fuga Recuperati auto rubata e bottino
2 Minuti di Lettura
Sabato 6 Dicembre 2014, 18:33 - Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre, 11:12
MONTAPPONE - ​Una volta tanto, scacco matto al ladro. O almeno, al suo tentativo di furto.



Nella notte tra venerdì e sabato, i carabinieri della compagnia di Montegiorgio hanno colto sul fatto un malvivente che si era appena introdotto furtivamente in un'abitazione del centro di Montappone e che se la stava filando via con l'Alfa Romeo Giulietta del proprietario dell'abitazione. Per puro caso una pattuglia dei militari stava transitando nei paraggi della casa per un normale servizio di controllo e si è imbattuta nel sospettato, che alla vista della volante si è infatti dato alla fuga in maniera precipitosa.



Ne è scaturito un lungo inseguimento da film americano, con il furfante alla guida della Giulietta che ha provato a fare perdere le proprie tracce sgasando a tutta velocità verso la Valtenna in direzione mare. Braccato dai carabinieri, il ladro, all'altezza della località Piane nel territorio di Magliano di Tenna, ha accostato sul lato destro della carreggiata, ha abbandonato la vettura e si è dato alla fuga nei campi.



Gli uomini della compagnia montegiorgese hanno cercato di inseguirlo anche nell'oscurità delle campagne maglianesi ma il ladro è riuscito a far perdere le sue tracce. In ogni caso, almeno la refurtiva è stata recuperata. In primis l'automobile e poi alcuni monili d'oro trafugati nella casa di Montappone, del valore di qualche centinaio di euro.



Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO


© RIPRODUZIONE RISERVATA