Porto Sant'Elpidio, bomba ritrovata
dagli studenti durante la ricreazione

Venerdì 27 Maggio 2016
Gli studenti evacuati questa mattina

PORTO SANT'ELPIDIO - Una bomba è stata ritrovata vicino la scuola Carlo Urbani di Porto Sant'Elpidio. Si tratta di un residuato bellico, più comunemente definita come granata ad ananas: l'hanno visto alcuni studenti durante la ricreazione, nel cortile che si affaccia in direzione teatro Delle Api.
 

 

 Il dirigente Roberto Vespasiani, avvisato immediatamente, ha fatto evacuare l'istituto facendo uscire subito professori, personale e i circa 900 studenti presenti che hanno proseguito le lezioni al teatro delle Api. Sul posto sono arrivati gli artificieri, i carabinieri con il maresciallo Corrado Badini, la polizia municipale coordinata da Luigi Gattafoni e la protezione civile insieme al sindaco. L'area è stata transennata: incredibile come una bomba risalente alla Seconda Guerra Mondiale, in tutti questi anni, sia rimasta all'interno del cortile scolastico senza essere stata notata. 

 

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 16:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA