Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Porto San Giorgio, telecamere
sui semafori pericolosi: via ai lavori

Lavori sul semaforo della cattedrale
Lavori sul semaforo della cattedrale
1 Minuto di Lettura
Martedì 7 Giugno 2016, 08:25
PORTO SAN GIORGIO - Sono partiti ieri pomeriggio i lavori per l'istallazione dei nuovi dispositivi che rilevano automaticamente le infrazioni semaforiche con tanto di prove fotografiche. Interessati, tra gli altri, gli apparecchi del centralissimo incrocio all'altezza della cattedrale di San Giorgio. Un cattiva notizia per gli automobilisti più furbi che col rosso appena scattato transitano ugualmente mettendo in pericolo gli altri colleghi al volante. L'amministrazione comunale ha infatti sposato il "Progetto integrato di sicurezza stradale" della società "Safety21".

Il sistema, che sarà attivato prossimamente, è in grado di documentare tutta la dinamica dell'infrazione, con filmati che riportano sia gli avvenimenti precedenti che quelli successivi. Nella stessa inquadratura emergerà targa del veicolo e lanterna semaforica rossa accesa. Si tratta di un sistema autoregolamentato che opererà efficacemente in ogni condizione ambientale, anche durante le ore notturne. Gli apparati sono omologati dal Ministero dei Trasporti: le immagini relative saranno accessibili solo ai vigili e, nel caso di infrazioni, rese disponibili via web esclusivamente agli automobilisti multati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA