Porto San Giorgio, c'è poco da sorridere
Odontoiatri a convegno, poi lo sciopero

Sabato 21 Novembre 2015
Anna Maria Calcagni presidente Ordine dei Medici di Fermo

PORTO SAN GIORGIO - Il gotha dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia si riunisce domani al Teatro Comunale di Porto San Giorgio per la Giornata del Medico.

Appuntamento, giunto alla settima edizione, a partire dalle ore 17. A presiedere l`incontro sarà la presidente Anna Maria Calcagni che è, unitamente a tutto il Consiglio Direttivo, la Commissione Odontoiatri e il Collegio dei revisori, per il triennio 2015-2017 alla guida dell'Ordine.

L’incontro avviene in un momento particolarmente delicato per la professione medica che ha proclamato lo stato di agitazione con una manifestazione prevista per il 28 novembre a Roma e si concluderà con uno sciopero nazionale di tutti i medici il 16 dicembre contro i tagli in sanità previsti dalla legge di stabilità.

Il ruolo della professione medica diventa ancora più importante e strategico in questo momento di crisi che avvolge l`intero tessuto sociale. I medici sono chiamati a dare risposte concrete ed immediate ai pazienti, spesso in mezzo a crescenti difficoltà segnate dall’aumento dei bisogni di cure ed assistenza e dalla carenza di mezzi e risorse dovute ad i tagli imposti alle risorse pubbliche.

Il programma della serata, oltre al saluto delle autorità degli enti che hanno patrocinato l`incontro, prevede la relazione della presidente Calcagni e del dottor Costantino Strappa, presidente della Commissione Odontoiatri, la cerimonia di consegna della medaglia d’oro ai colleghi che compiono 50 anni dall’inizio della loro professione, d`argento ai medici che celebrano il venticinquesimo , in un passaggio ideale di esperienza ai giovani membri che presteranno il Giuramento di Ippocrate a sancire il loro ingresso formale nell'attività professionale. Allieteranno la serata intermezzi musicali eseguiti da"medici musicisti” con una piacevole sorpresa finale.

Un appuntamento all`insegna della scienza, della cultura, del dialogo tra istituzioni e generazioni ed anche della convivialità che testimonia la vivacità e l`importanza assunta dall'Ordine nel territorio.

Ultimo aggiornamento: 20 Novembre, 12:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA